ARTICOLO NEWS

BICENTENARIO DELLA NASCITA DI DON BOSCO

Calendario della Famiglia Salesiana in ICC

BICENTENARIO
DELLA NASCITA DI DON BOSCO
1815 - 2015 

EVENTI E CALENDARIO
16 agosto 2014 - 16 agosto 2015

 1. Eventi mondiali

Il calendario del Bicentenario per il 2014-2015 presenta degli Eventi mondiali a livello di Congregazione. Essi hanno caratteristiche diverse e sono rivolti a soggetti specifici quali studiosi di storia e di pedagogia, i giovani del Movimento Giovani Salesiano, la Famiglia Salesiana, i Cardinali, Arcivescovi e Vescovi Salesiani, i missionari; ci sono anche momenti rivolti alle Autorità civili e religiose e a tutti.
Gli eventi programmati si svolgono per lo più a Torino, a Castelnuovo Don Bosco e a Roma. Si tratta dei seguenti, che sono collocati nelle date indicate:

  • 16 agosto 2014                   Apertura del Bicentenario: Colle Don Bosco
  • 28 settembre 2014              Spedizione missionaria e consegna dei Crocifissi: Torino
  • 19-23 novembre 2014        Congresso Storico Internazionale: Salesianum Roma
  • 15-18 gennaio 2015           Giornate della Spiritualità Salesiana: Salesianum Roma
  • 19-21 marzo 2015               Congresso Pedagogico Internazionale all’UPS: Roma
  • 21-25 maggio 2015            Incontro dei Vescovi Salesiani: Torino
  • 06-09 agosto 2015              Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice: Torino
  • 11-16 agosto 2015              MGS Don Bosco 2015: Torino e Colle Don Bosco
  • 16 agosto 2015                   Chiusura del Bicentenario: Colle Don Bosco

2. Ostensione della Sindone a Torino

In occasione del Bicentenario e proprio a motivo del ricordo della nascita di Don Bosco, Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino, ha annunciato l’Ostensione della Sindone a Torino per 45 giorni tra il tempo pasquale e la chiusura del Bicentenario.
Così ha spiegato l’Arcivescovo in riferimento al tempo scelto per questa Ostensione: “L’apertura dell’Ostensione nel tempo pasquale fa riferimento alla morte e risurrezione del Signore. La Sindone, lenzuolo della morte, diventa per i credenti una testimonianza che richiama, con grande efficacia evocativa, proprio la vittoria del Signore della vita”.
Inoltre Mons. Nosiglia ha riflettuto sul carattere straordinario di questa Ostensione del 2015 in occasione del Bicentenario della nascita di Don Bosco: “Ravvicinata all’ultima del 2015, si collega al Giubileo salesiano: una ricorrenza che per Torino e il suo territorio significa moltissimo, perché sono qui le radici della santità e dell’esperienza dei figli di Don Bosco”. L’Ostensione è un evento distinto dalle celebrazioni salesiane, ma anche strettamente collegato in “un clima di fraterna e reciproca collaborazione”.

3. Visita del Papa Francesco

Per queste due motivazioni è stato rivolto l’invito per una Visita di Papa Francesco a Torino. Così commenta ancora l’Arcivescovo circa tale visita: “Confidiamo che in questa circostanza Papa Francesco possa venire a pregare davanti al sacro Lino e a onorare San Giovanni Bosco, suggellando un anno straordinario. Il Santo Padre ha accolto il nostro invito e quello dei Salesiani, ma una data per ora non c’è”.

4. Expo 2015 di Milano

Durante parte dell’Bicentenario, dal 1 maggio al 31 ottobre a Milano ci sarà l’Expo 2015, il cui tema è: “Nutrire il pianeta, energia per la vita”. Si tratta di un evento mondiale a cui la Congregazione parteciperà con 30 eventi, proposti dalle varie parti del mondo salesiano. E’ un’occasione per promuovere temi educativi nei quali la Congregazione è impegnata: l’educazione allo sviluppo, alla cittadinanza mondiale, al volontariato, l’educazione ai e per i diritti umani; è pure un’occasione per declinare il tema dell’EXPO da una prospettiva educativa: nutrire il corpo, nutrire la mente, nutrire la vita e nutrire il pianeta.

5. Eventi nazionali

Infine ci saranno eventi nazionali nei diversi paesi in cui la Congregazione salesiana è coinvolta con la sua azione educativa e preventiva, nello stile di Don Bosco; qui sono coinvolti soprattutto i giovani, i laici e la Famiglia salesiana. In particolare in Italia le Ispettorie, in coordinamento tra di loro, prevedono eventi nelle principali città.


In allegato il Calendario del Bicentenario in ICC.