Una nuova offerta per i giovani







In allegato trovate la presentazione del Liceo delle Scienze Umane - Opzione economico - sociale

Il corso di studi è iniziato con l'anno scolastico 2013-2014

Questo corso, conservando nella proposta formativa la "rigorosità" propria dei Licei, offre agli studenti un’importante approfondimento delle materie umanistiche moderne, come Economia, Psicologia, Diritto, Pedagogia, Antropologia e Sociologia. Inoltre, dopo la riforma, è l’unico Liceo ad avere due lingue straniere nel piano di studi.

Tali elementi, oltre ad una formazione solida, conferiscono al diplomato del Liceo Economico Sociale una notevole “agilità” dinanzi alle molteplici prospettive professionali ed universitarie che popolano attualmente il panorama europeo e sono maggiormente richieste.

Il corso di studi indirizza:

• alle professioni della formazione e della comunicazione (insegnanti, educatori professionali, me-diatori culturali);
• alle professioni sanitarie (infermieri, tecnici di laboratorio, fisioterapisti, logopedisti);
• alle professioni del sociale (psicologi, assistenti sociali, addetti alla sicurezza);
• alle professioni della ricerca sociologica (ricercatore, statistico);
• alle professioni economico-gestionali (funzionario di banca, agente assicurativo, funzionario di risorse umane);
• alle professioni giuridiche (cancelliere, ufficiale giudiziario).

Gli studenti, a conclusione del percorso di studio devono essere in grado di:

 conoscere i significati, i metodi e le categorie delle scienze economiche, giuridiche e  sociologiche;
 individuare le categorie antropologiche e sociali utili per la comprensione dei fenomeni cultura-li.
 identificarne il legame esistente fra i fenomeni culturali, economici e sociali
 avere acquisito competenze comunicative in una seconda lingua moderna.
 sviluppare la capacità di misurare, con l’ausilio di strumenti matematici, statistici e informatici i fenomeni economici e sociali.
 Utilizzare le prospettive filosofiche, storico-geografiche e scientifiche nello studio delle interdipendenze tra i fenomeni
    internazionali, nazionali, locali e personali.